Alleanza globale nel settore dei suini per fronteggiare problematiche comuni

 

“Un’alleanza globale è fondamentale per acquisire forza e articolazione di fronte a questioni che hanno un impatto su tutti i produttori, come i temi sanitari”,

Francisco Turra, presidente della Brazilian Animal Protein Association (ABPA), il direttore esecutivo, Ricardo Santin e il direttore tecnico, Rui Vargas, si sono incontrati la scorsa settimana con il vice presidente del National Pork Producers Council (NPPC) degli Stati Uniti, Nicholas Giordano, nella sede dell’ABPA.

Durante l’incontro i rappresentanti di ABPA hanno discusso la possibilità di creare associazioni per lo sviluppo dell’allevamento suino a livello internazionale.

“Sottolineiamo l’importanza di costruire un’entità globale per il settore suinicolo, un argomento che è già nelle linee guida operative di ABPA con Interporc, della Spagna. Un’alleanza globale è essenziale per acquisire forza e articolazione di fronte a questioni che hanno impatto su tutti i produttori, come i problemi sanitari “, analizza Turra.

COMMENTO: CONDIVIDIAMO PIENAMENTE questa PROPOSTA, soprattutto se si tratta di TEMI SANITARI, ma anche di TEMI AMBIENTALI e di RAPPORTI con le ISTITUZIONI pubbliche. C’è UN BISOGNO URGENTE di FARE SISTEMA! In PRIMIS per i produttori di suini come noi che attualmente siamo l’anello più debole della “filiera” come potere contrattuale e come rappresentanza.

fonte: https://www.3tre3.it/ultima-ora/partnerships-nel-settore-globale-dei-suini_8757/

Condividi questo articolo
1 risposta a “Alleanza globale nel settore dei suini per fronteggiare problematiche comuni”
  1. davide

    condivido pienamente, ma chi può promuovere e gestire un simile obiettivo?

    Rispondi
Lascia un commento